Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali


BARI, 11 APR – Il prezzo da pagare era un “gelato” e si “doveva dare” a titolo di ricompensa. Offrire un “gelato” significava assumere personale nelle imprese che beneficiavano di agevolazioni o commesse pubbliche milionarie da parte della Regione Puglia. E’ quanto emerge dagli atti dell’indagine che ieri ha portato agli arresti domiciliari i fratelli Alfonsino e Enzo Pisicchio, il primo ex assessore all’Urbanistica della Regione Puglia e a capo, assieme al fratello, del movimento ‘Iniziativa democratica’ e ‘Bari al centro’. Con loro sono state arrestate altre tre persone, mentre altre due sono state sospese per un anno dalla professione. La richiesta illecita, registrata dalle microspie posizionate d’urgenza in un ristorante di Monopoli (Bari), viene avanzata la sera del 4 settembre 2019. Alla cena partecipano il broker assicurativo Cosimo Napoletano, finito in carcere, e l’avvocato Paolo Scarpa, referente dell’imprenditore veneto Diego De Fecondo, di 60 anni (indagato a piede libero), titolare della Nir. La società, che opera nel campo dell’innovazione tecnologica, attraverso una polizza fidejussoria falsa preparata da Napoletano e alla mediazione di Enzo Pisicchio, ha ricevuto nel 2019 dalla Regione Puglia il 50% di un contributo complessivo di 6,2 milioni per erogare aiuti alle imprese per servizi per la gestione digitalizzata degli impianti. Cosimo Napoletano – “ottemperando alle indicazioni impartite il giorno prima da Enzo Pisicchio”, – è scritto negli atti – evidenzia l’interessamento di Pisicchio nella vicenda (“una gentilezza per quel signore che ha fatto tutto se è possibile” “è il cristiano che ha fatto davvero … non si è … non ha chiesto un centesimo … e io so tutto … e io so quello che si può fare”), chiedendo pertanto “la giusta ricompensa – annota il giudice – per lui, ovvero l’assunzione di persone dallo stesso segnalate (“un favore che dovremmo fare … dare qualche assunzione al … [inc.le] sono trentasei unità”. Il riscontro alle richieste di Napoletano (per conto di Pisicchio) emerge – secondo l’accusa – ulteriormente dalla conversazione successiva all’incontro tra Scarpa e Diego De Fecondo, nel corso della quale il primo sintetizzava all’imprenditore veneto l’incontro con Napoletano: “ho un messaggio … fra tutti, fra tutti, te lo posso dire così ti puoi già preoccupare, fra tutti quelli che hai conosciuto a Bari. .. qual è quello a cui devi offrire un gelato? … un gelato, virgola, e ha detto ‘glielo devi dare!’. Ecco, questo è il messaggio, chiuso virgolette. Vedi te!”. (ANSA).

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui