Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   


I bonus edilizi, con in testa il Superbonus 110% e 90%, hanno spinto le famiglie italiane a investire i propri soldi nella riqualificazione della propria casa. È quanto, in estrema sintesi, emerge dal rapporto dell’ISTAT sui conti economici nazionali relativi al 2023.

“Favorita dal prolungamento del sistema di incentivi alle ristrutturazioni – spiega in una nota l’Istituto di statistica -, è proseguita nel 2023 la crescita degli investimenti delle famiglie per l’acquisto e la manutenzione straordinaria delle abitazioni (+3%, +3,4 miliardi di euro rispetto al 2022), anche se con ritmi più contenuti rispetto al biennio precedente. Le famiglie hanno beneficiato nell’anno di 78,4 miliardi di euro di incentivi agli investimenti erogati dalle amministrazioni pubbliche (+21,2 miliardi di euro rispetto al 2022)”.

Sconti fiscali per migliorare l’efficienza energetica della casa

Agevolazioni fiscali che sono ancora in corso nel 2024 e che mirano a migliorare l’efficienza energetica degli immobili, con benefici sia per quanto riguarda la riduzione dei consumi energetici salvaguardando l’ambiente, sia per quanto concerne il risparmio nelle bollette di luce e gas.

Infatti, anche se la stagione del Superbonus 110% e 90% si è chiusa, la detrazione rimane disponibile seppur solo per i condomini e con un’aliquota del 70%. Inoltre, restano in vigore fino al 31 dicembre 2024 gli altri incentivi per la casa: l’Ecobonus con sconti fiscali del 50% e 65%, il bonus barriere architettoniche, il bonus mobili e il bonus ristrutturazioni.

Prestito ristrutturazione casa: trova le migliori offerte

Se hai intenzione di avvalerti di queste agevolazioni e stai cercando un prestito ristrutturazione per la tua casa, una bussola della convenienza è il comparatore di PrestitiOnline.it. Con questo tool digitale e gratuito, puoi confrontare le migliori offerte di finanziamento o di cessione del quinto dello stipendio/pensione tra i partner di aprile 2024.

Ecco qui di seguito una simulazione eseguita con il comparatore di PrestitiOnline.it l’11 aprile 2024. Per esempio: sei un dipendente privato 40enne di Roma, con un reddito mensile di 2.000 euro netti e stai cercando un prestito ristrutturazione casa di 50.000 euro della durata di 10 anni.

Sulla base di questi pochi dati, il tool digitale di PrestitiOnline.it ti fornisce come miglior offerta tra i partner quella proposta da Findomestic Banca, con il prestito green, con un tasso fisso nel tempo (TAEG 7,70% e TAN 7,44%), una rata mensile di 641,70 euro ed un’erogazione del finanziamento per rimettere a nuovo la tua casa in soli 3 giorni.

ISTAT: scende la propensione al risparmio delle famiglie

Tornando al report di ISTAT sui conti economici nazionali del 2023, risulta che il reddito disponibile delle famiglie è aumentato del 4,7% ma si è ridotto il loro potere d’acquisto (-0,5%). La spesa per consumi finali è cresciuta del 6,5%, mentre la propensione al risparmio delle famiglie è calata al 6,3%, dal 7,8% del 2022, toccando il valore più basso dal 1995, inizio del periodo di riferimento dei conti. In linea generale, il tasso di investimento delle famiglie si è portato al 9% (dal 9,2% del 2022).

Nel 2023 il reddito primario delle famiglie è aumentato di 75,2 miliardi di euro (+5,6%), con un apporto positivo generato dai redditi da lavoro dipendente (+35,7 miliardi di euro, +4,5%), dai redditi derivanti dall’attività imprenditoriale (+18,6 miliardi di euro, +5,4%), dai redditi imputati per l’utilizzo delle abitazioni di proprietà (+10,2 miliardi di euro, +6,7%) e dai redditi da capitale finanziario (+10,7 miliardi di euro, +17,6%).

TAN da 7,25, TAEG da 7,57. Importi fino a € 10.000,00 in 84 mesi. Richiesta prestito online, erogazione rapida.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui