Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   


Richiedere un prestito online può essere un’ottima soluzione veloce per chi ha bisogno di una certa somma di denaro da spendere per l’acquisto di beni come mobili, elettrodomestici o qualsiasi altro prodotto o servizio.

Lo stesso vale per l’acquisto di un’auto o per effettuare lavori di manutenzione, spese spesso difficili da affrontare per mancanza di liquidità. Oggi è possibile richiedere un prestito online in pochissimo tempo e con procedure semplificate, direttamente dai siti ufficiali degli istituti emittenti e compilando il modulo di richiesta.

Ma come si fa a scegliere tra tutti gli istituti e le banche disponibili? Soprattutto, quali sono i vantaggi di un prestito online rispetto alla richiesta di un prestito in filiale?

In questa guida vedremo insieme la procedura per richiedere un prestito personale di questo tipo e quali sono gli aspetti da tenere in considerazione.

Richiedere un prestito online: requisiti e procedura

Prima di richiedere un prestito online è necessario verificare i requisiti richiesti dall’istituto di credito, in modo da essere sicuri di poter ottenere le somme desiderate.

In linea di massima, tra i requisiti generali, ci sono:

  • requisiti di età: per richiedere un prestito bisogna essere almeno maggiorenni, ma è bene sapere che alcuni istituti richiedono un’età minima di 21 anni;
  • requisiti reddituali: in base all’istituto scelto, potrebbero essere richiesti determinati requisiti reddituali o, comunque, delle prove che attestano la presenza di un reddito. In altri casi, se previsto, si può ottenere il prestito tramite un garante o un altro tipo di garanzia;
  • storia creditizia: anche se richiedere prestiti online permette una maggiore accessibilità, è possibile che l’istituto controlli la propria storia creditizia, col rischio di non approvare il prestito nel caso in cui si risulti cattivi pagatori;
  • residenza e documentazione: in fase di richiesta è necessario attestare il possedimento della residenza italiana, fornendo i propri documenti personali, tra cui carta d’identità e codice fiscale.

Una volta che ci si assicura di soddisfare tutti i requisiti, si può procedere con la richiesta cliccando su “Richiedi prestito online” all’interno del sito dell’istituto scelto. Per capire come muoversi, vediamo per esempio come funziona la piattaforma di Younited Credit:

  • recarsi sul sito web ufficiale di Younited Credit;
  • scegliere la finalità del prestito, selezionando se si vogliono effettuare ristrutturazioni, acquistare un’auto, saldare dei debiti, effettuare spese mediche o semplicemente una vacanza;
  • selezionare l’importo del prestito e la durata, considerando che minore sarà la durata, maggiore sarà la rata mensile da pagare a parità d’importo, anche se una durata maggiore aumenterà il costo totale del credito;
  • visualizzare le informative legali e le informative sul trattamento dei dati personali, accettando le condizioni di trasparenza del sito;
  • compilare il form con i dati richiesti, tra cui informazioni sulla propria identità, informazioni reddituali e recapiti telefonici;
  • attendere la valutazione della richiesta e la ricezione dell’offerta personalizzata in base alle proprie informazioni, emessa a seguito del controllo sui Sistemi di Informazione Creditizia (SIC).

Una volta che la richiesta viene approvata, l’istituto di credito, in questo caso Younited Credit, fornirà tutte le informazioni sul prestito e, quando il contratto viene firmato e finalizzato dall’utente, si procede all’erogazione dei fondi sul conto corrente bancario indicato in fase di richiesta.

 

Chi fa prestiti online?

Se richiedi un prestito online, come abbiamo visto, è possibile beneficiare di numerosi vantaggi, soprattutto in termini di tassi di interesse e costo totale dell’operazione.

Di seguito una lista degli istituti migliori del momento per richiedere un prestito online, con la possibilità di ottenere somme di denaro anche senza garanzie o senza busta paga.

Younited Credit

💰 Importo massimo: 50.000€

📈 TAN: 3,77%

📊 TAEG: minimo 4,99%, massimo 15,89%

📆 Durata minima e massima: da 6 a 84 mesi

⏲️ Tempi di erogazione: 24 ore con richiesta online

💸 Costi accessori: ❌

Younited offre prestiti personali, ad esempio da 10.000€ da rimborsare in 60 mesi, con erogazione rapida online. Il Tasso Annuo Nominale (TAN) è fisso al 6,43% con un Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) del 7,49%. Il costo totale è di 11.950€ con una rata mensile di 199,16€, risultando adatto sia ai giovani che per coloro che non hanno garanzie.

 

Agos

💰 Importo massimo: 30.000€

📈 TAN: 7,70%

📊 TAEG: massimo 11,90%

📆 Durata minima e massima: da 12 a 120 mesi

⏲️ Tempi di erogazione: 48 ore con richiesta online

💸 Costi accessori: imposta di bollo (16€)

Agos offre prestiti personali, e su somme da 10.000€ da pagare in 60 mesi propone un TAN fisso al 7,50% e TAEG al 7,76%. Il costo totale è di 12.022€ con una rata mensile di 200,36€, e può essere richiesto sia online sia in filiale tramite un operatore dedicato, con la possibilità di ottenere un tasso zero in base alle promo attive.

 

Compass

💰 Importo massimo: 30.000€

📈 TAN: minimo 7,45%, massimo 13,89%

📊 TAEG: minimo 7,99%, massimo 15,70%

📆 Durata minima e massima: da 24 a 60 mesi

⏲️ Tempi di erogazione: 24 ore

💸 Costi accessori: spese di istruttoria, commissioni di incasso, imposta di bollo (16€)

Compass mette a disposizione prestiti personali online e ad esempio, per una richiesta da 10.000€ da rimborsare in 60 mesi, propone un TAN dell’11,90% e un TAEG del 13,39%. Il costo totale è di 13.534€ con una rata mensile di 225,27€, consentendo la gestione interamente in filiale e garantendo tempi di erogazione di 24-48 ore.

 

Prexta

💰 Importo massimo: 30.000€

📈 TAN: 10,90%

📊 TAEG: minimo 11,53%

📆 Durata minima e massima: da 12 a 120 mesi

⏲️ Tempi di erogazione: N/A

💸 Costi accessori: ❌

con Prexta è possibile ottenere prestiti fino a 30.000€ per una durata massima di 120 mesi, con TAN fisso 10,90% e TAEG 11,535. Un prestito da 10.000€ in 72 mesi, ad esempio, offre una rata di 193€ mensili, per un totale di €13.896.

Chiaramente, a seconda dell’andamento dei mercati finanziari internazionali, i tassi di interesse possono variare, quindi è consigliabile effettuare delle simulazioni sui siti ufficiali in modo da trovare un’offerta su misura per le proprie esigenze.

 

Supercredito

💰 Importo massimo: 75.000€

📈 TAN: N/A

📊 TAEG: N/A

📆 Durata minima e massima: N/A

⏲️ Tempi di erogazione: immediato con richiesta online

💸 Costi accessori: N/A

Supercredito offre soluzioni su misura con TAN da 3,75% e TAEG da 6,61%, proponendo prestiti fino a 75.000€ con durata massima di 120 mesi. I tassi sono variabili, ed è possibile effettuare simulazioni personalizzate in base alla propria situazione, con la facoltà di ottenere un prestito senza garanzie o senza busta paga.

 

MrFinan

MrFinan offre prestiti fino a 75.000€ con TAN tra il 3,4% e il 12,8%, e TAEG tra il 5,2% e il 16,4. Ad esempio, un prestito di 10.000€ in 36 mesi comporta una rata mensile di 322,67€, per un totale di 11.616€, senza spese di apertura e con tempi di erogazione brevi.

 

Tutti i vantaggi dei prestiti online

Com’è facile intuire, richiedere prestiti online può risultare vantaggioso sotto numerosi aspetti.

Per capire la loro convenienza, ecco una lista dei principali vantaggi di queste soluzioni:

  • velocità e immediatezza: il punto di forza principale per chi richiede un prestito online è la possibilità di ottenere somme di denaro con la massima rapidità e immediatezza, sfruttando servizi che impiegano addirittura 24 ore per l’erogazione delle somme richieste;
  • convenienza e accessibilità: risparmiando notevolmente sui costi di gestione, gli istituti che erogano prestiti online riescono ad offrire tassi convenienti e accessibili a tutti, anche senza busta paga, con la possibilità di erogare prestiti a tasso zero in via promozionale e rimuovendo la necessità di recarsi nelle filiali fisiche;
  • semplicità e trasparenza: la maggior parte degli istituti prevede processi di richiesta facilitati e trasparenti, con tutti i costi indicati in fase di riepilogo;
  • commissioni ridotte: come per i tassi di interesse, anche i costi di gestione e le commissioni sono ridotte rispetto alla richiesta di un prestito in filiale;
  • meno garanzie: le compagnie che permettono di richiedere prestiti online risultano spesso meno rigide in termini di requisiti, consentendo l’ottenimento del prestito senza troppe garanzie o addirittura senza busta paga.

Di conseguenza, se volessimo confrontare i prestiti online con i prestiti in filiale, possiamo dire che i primi sono decisamente più immediati e convenienti dei secondi, sia per quanto riguarda le modalità di richiesta sia per quanto riguarda l’importo dei tassi di interesse, i costi e le commissioni di gestione.

Alcuni comunque potrebbero preferire l’interazione umana in filiale, soprattutto quando si tratta di contattare l’assistenza o nel momento in cui si vogliono effettuare delle richieste aggiuntive.

 

Conclusione

Come abbiamo visto, chi richiede un prestito online può ottenere numerosi vantaggi rispetto al recarsi in filiale, sia per l’immediatezza dell’operazione sia per la possibilità di pagare un tasso di interesse più basso.

Inoltre, molti istituti di credito moderni sono soliti lanciare delle campagne promozionali molto convenienti, come quelle che offrono finanziamenti e prestiti personali a tasso zero, ovvero che non comportano costi aggiuntivi sulla totalità dell’operazione.

Chiaramente, scegliere l’istituto migliore per richiedere un prestito online è un qualcosa di completamente soggettivo, che varia in base a numerosi fattori come costi, situazione reddituale, presenza di garanzie, solidità della società emittente, vicinanza delle filiali e molto altro.

Domande Frequenti su Come richiedere un Prestito Online

Chi fa prestiti più facilmente?

Tutto dipende dalla propria situazione finanziaria e dal fornitore del prestito. Tuttavia, la maggior parte delle istituzioni finanziarie online risulta più flessibile rispetto alle banche tradizionali.

Come avere un prestito urgente?

In casi di emergenza bisogna cercare fornitori di prestiti che offrano processi di approvazione veloci e un’erogazione rapida dei fondi. Inoltre, bisogna avere tutti i documenti necessari a portata di mano in modo da accelerare il processo.

Chi fa prestiti in giornata?

Alcuni istituti finanziari consentono di richiedere prestiti online in circa 24 ore, riducendo al minimo le procedure burocratiche e svolgendo processi di verifica creditizia meno rigidi e macchinosi. Tra questi ci sono Younited e Compass.

Cosa valuta la banca prima di concedere un prestito?

La banca valuta solitamente la storia creditizia, il reddito (spesso tramite busta paga), la capacità di rimborso, l’ammontare del prestito richiesto e altri elementi che consentono di determinare l’idoneità al prestito. In alcuni casi, la presenza di un garante economicamente stabile può fare la differenza sull’ottenere o meno un prestito.

Quanti prestiti puoi chiedere?

Non esiste una regola che lo stabilisce. Il numero di prestiti che puoi chiedere dipende dalla capacità di rimborso e dalle politiche dell’istituto monetario. Tuttavia, è consigliabile evitare di accumulare troppi debiti e di chiedere prestiti solo quando necessario, così da evitare spiacevoli sorprese alla fine del mese.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui