Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali


TERNI- «Un successo clamoroso. Non c’è altro termine per definire la due giorni di raccolta firme organizzata dal Movimento 5 Stelle nei vari comuni dell’Umbria. Iniziativa che è nata dalla mobilitazione di varie associazioni per fermare lo scellerato emendamento Puletti con cui la destra ha dato il via libera indiscriminato al transito dei veicoli a motore su sentieri e pascoli di montagna. In poche ore sono state ben 2671 le firme raccolte nei banchetti organizzati a Perugia, Terni, Foligno, Città di Castello, Umbertide, Città della Pieve, Amelia, Bastia Umbra e Assisi. Una risposta massiccia e trasversale da parte dei cittadini che appoggiano questa battaglia. Compresi i candidati sindaci a Perugia, Foligno e Bastia Umbra, Vittoria Ferdinandi, Mauro Masciotti ed Erigo Pecci, che sono stati tra i firmatari. Le 2671 firme daranno maggior forza alla proposta di adozione del Regolamento comunale a tutela di pascoli e sentieri di montagna contro l’accesso indiscriminato dei veicoli a motore che verrà consegnata nelle mani dei sindaci di tutti i 92 comuni dell’Umbria. L’impegno del M5S non finisce certo con questa iniziativa ma proseguirà nei prossimi giorni. Siamo solo al primo passaggio di una battaglia che si sposterà nelle aule istituzionali grazie al contributo dei nostri portavoce nei consigli comunali cittadini. A Spoleto e Narni, dove il Movimento 5 Stelle è parte integrante della giunta comunale, la proposta di Regolamento è già approdata sui tavoli dell’amministrazione. Lo stesso accadrà anche a Gubbio dove la battaglia contro la politica nera della destra sulle questioni ambientali è già cominciata. Il successo della raccolta firme dovrebbe portare a riflettere gli stessi promotori di questo scempio legislativo a tornare sui propri passi per rivedere una legge che ha trasformato radicalmente il modo di vivere la montagna, mettendo in difficoltà le associazioni, escursionisti, turisti, fino alle aziende che operano sul territorio e anche gli stessi sindaci dei comuni umbri. Il famigerato emendamento Puletti è stato approvato con un blitz alla legge di Bilancio 2024 senza attuare alcuna istruttoria, senza alcun dibattito o approfondimento nella Commissione competente, senza aver audito alcun portatore di interesse e senza alcuna valutazione nel merito da parte degli uffici tecnici dell’assemblea legislativa, né della giunta regionale. Chiediamo quindi oggi con maggior forza che la norma sia rimessa alla sede competente della II commissione consiliare. Serve ragionare con calma e con gli strumenti adatti su un impianto legislativo che riesca realmente a tutelare gli interessi di tutti i cittadini che vivono, lavorano, frequentano e amano questo prezioso patrimonio che è la nostra montagna e il nostro paesaggio».

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui