Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali


Con sentenza n. 27/2024 la Corte Costituzionale ha rigettato le questioni di legittimità costituzionale prospettate in via cautelativa ed ipotetica dalla Regione Valle d’Aosta con riguardo al contributo di solidarietà temporaneo istituito a carico di taluni operatori del settore energetico per l’anno 2023 dall’art. 1, commi 115 – 119 della l. 29 dicembre 2022 n. 197 (c.d. contributo sugli extraprofitti energetici).

Il ricorso mirava, in sintesi, a rivendicare parte degli incassi derivanti dal contributo, qualificato dalla ricorrente come imposta erariale calcolata sulla base del reddito rilevante ai fini IRES, sull’assunto che lo Statuto regionale (l. costituzionale 26 febbraio 1948 n. 4) attribuirebbe alla Regione (speciale) il gettito percetto nel territorio regionale delle imposte erariali sul reddito e sul patrimonio, tra cui l’IRES (art. 2, comma 1, lettera b), della l. 26 novembre 1981 n. 690) che risulterebbe violato dalla disposizione impugnata, se interpretata nel senso dell’integrale devoluzione del contributo allo Stato.

Tesi non accolta dalla Corte Costituzionale la quale ha, invece, chiarito che, in base alla norma impugnata, unico beneficiario del contributo è lo Stato e che tale riserva di gettito è pienamente compatibile con lo statuto regionale, poiché detta misura economica ha natura diversa dalle imposte il cui gettito è attribuito alla Regione.

La Consulta ha motivato tale decisione a partire dalla considerazione che il maggior favore che, in concreto, connota il sistema di finanziamento delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome rispetto a quello degli altri enti di autonomia, impedisce di interpretare estensivamente o analogicamente gli articoli della l. n. 690 del 1981(“Revisione dell’ordinamento finanziario della regione Valle d’Aosta”) relativamente alle imposte il cui gettito è assegnato alla Regione.

Conseguentemente, innanzitutto, al contributo non si applica la previsione di cui all’art. 4, comma 3 della l. n. 690/1981, introdotta dal d.lgs. n. 12 del 2011, secondo cui sono altresì, attribuiti alla regione Valle d’Aosta i nove decimi di tutte le altre entrate tributarie erariali, comunque denominate, percette nel territorio regionale, ad eccezione di quelle relative ai giochi pubblici, poiché da ritenersi riferita alle sole imposte minori esistenti al momento di introduzione di tale disposizione.

Neppure applicabile è il citato art. 2 della l. n. 690/81 poiché, data la sua formulazione, non è possibile estendere il riferimento alla sola IRES al di là di tale imposta.

Detta disposizione risulterebbe, inoltre, inapplicabile in quanto il contributo straordinario sugli extraprofitti energetici, a prescindere dal suo carattere tributario o meno, non si identifica con l’IRES, poiché applicato su una grandezza economica diversa da quella prevista per tale tributo. 

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui