Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali



Tensione questa mattina in viale Marconi, a Fuorigrotta (Napoli Ovest) davanti alla sede della Rai, nel corso del presidio pro Palestina. Almeno cinque i feriti, tra cui un fotografo: sul posto anche il 118 per le cure ai feriti.
 
Continua a leggere qui. 

 
 

https://www.fanpage.it/napoli/napoli-cariche-e-tensioni-al-presidio-per-la-palestina-sotto-la-sede-rai/
 

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

29 pensiero su “A Napoli cariche di polizia e feriti al presidio per la Palestina sotto la sede della Rai #finsubito #adessonews”
  1. Che bello vedere questi manifestanti così ordinati in nome della pace!!! Continuo a ripetere… poliziotti…scioperate e state a casa!!!!! Fateli manifestare ovunque, distruggere tutto in nome della pace…tanto poi i danni li paga Mattarella

  2. Attivisti e giornalisti??? No!!!! Comunisti con barbe ed eskimo, centri sociali nord coreani, stampa iper rossa (Manifesto, Unità, Corriere, Stampa, Repubblica, etc…) e giornalisti rossi nostalgici del '68. Mettiamo le cose al giusto posto e chiamiamo le cose come vanno chiamate.
    Aggiungiamoci TV e magistratura rosse. Non passa giorno che tizio non venga messo a processo se non è di sinistra. TGCOM è diventata una rubrica ipersinistroide e RETEQUATTRO, ormai da tempo, è stata venduta ai guerriglieri comunisti. Altrimenti cosa ci fanno li' Bianca Berlinguer, Laura Boldrini, Andrea Scanzi, Travaglio, il prof, D'Orsi, etc…? Mancano le mummie di Ho Chi Min, Che Guevara, Fidel Castro e Mao TSE Tung e siamo a posto. Guardate un po' se Formigli e Floris, a parte quello sfigato sputacchione di Sallusti invitano gente del CDX? Manco per sogno. Il PCUS tiene le sue riunioni settimanali a porte chiuse…Povero Berlusconi. Il figlio, attivista rosso che svende le tv del padre ai vietcong.
    La sinistra, i comunisti, i rossi stanno producendo il massimo sforzo per scalzare Giorgia Meloni da palazzo Chigi perchè hanno capito che staranno all'opposizione i prossimi vent'anni.

  3. manifestare per la pace è proibito, se si va contro chi tempo fa ha subito un terribile olocausto, ma ha imparato dai propri aguzzini e ripropone un altro massacro… ma questa volta gli aguzzini reggono le fila di governi, banche e sistema bellico, per cui chi è fuori dal coro è "antisemita" e va represso…
    i più stolti e ignoranti non sanno nemmeno che anche i palestinesi sono un popolo semita…
    P A C E ! ! !

  4. Da quando il mondo è mondo le guerre ci sono e ci saranno sempre utopia e la pace piuttosto pensiamo a casa nostra il bene si fa cominciando da casa nostra in famiglia

  5. Che vigliacchi questi esseri sudditi dello staterello illegale italia, che povertà. Se siamo tutti uguali allora anche al popolo gli venga dato un bastone e scudo poi vediamo! Questi vili e cacasotto di poliziotti che stanno dalla parte dell'illecito stato, in disonore. Fanno ridere e rappresentano il fallito stato che crolla.

  6. La frustrazione di questi inadeguati poliziotti è evidente come quella della Polizia Penitenziaria, sfogano le loro frustrazioni con manganellate su pacifici manifestanti e carcerati indifesi.

I commenti sono chiusi.

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui