Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali




Visite: 120

Sabato 6 aprile 2024, presso la casa madre della famiglia degli Oblati e delle Oblate del Sacro Cuore a Tropea

A ricevere il riconoscimento del premio “Don Francesco Mottola” Gabriele Vallone


La cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento ha visto riunirsi tante persone in nome di don Mottola, anche a conclusione di una due giorni particolarmente intensa iniziata con il ricordo dei 100 anni dal sacerdozio del Beato Francesco, passando per la commovente ordinazione di due neo presbiteri, don Filippo Grillo e don Giovanni D’Angelo.
Era il 1989 quando per la prima volta il premio voluto dalla Fondazione, che del Beato tropeano porta il nome, ha preso il via con l’obiettivo di intercettare, promuovere e riconoscere iniziative di solidarietà, personali ed associative.
Gabriele Vallone, di Parghelia, vincitore dell’edizione 2024 è l’autore del libro “Un Beato di Calabria: don Mottola. Profeta di tempi nuovi”, scritto che sta riscuotendo apprezzamento e che ripercorre parte della sua tesi di laurea, opera premiata.
A porgere i saluti ai convenuti ed al Vescovo Attilio Nostro, il fratello maggiore dei Sacerdoti Oblati, don Francesco Sicari, a seguire gli interventi del presidente della Fondazione don Mottola, prof. Paolo Martino che si è soffermato sul concetto della “Carità intellettuale”, del giornalista Pasqualino Pandullo il quale ha ampiamente illustrato e ripercorso i tratti di “Calabresità in don Mottola” connotazione antropologica ampiamente desumibile dai numerosi scritti del Beato Tropeano; poi ancora l’intervento del cancelliere della diocesi e parroco di Brattirò, don Sergio Meligrana che invece si è soffermato con incisività pragmatica sulla “Questione sociale come questione mistica: la radice spirituale dell’impegno sociale del beato Francesco Mottola”, il contributo di don Giuseppe Florio il quale ha ricordato il legame di don Mottola con Parghelia ed il rapporto di amicizia che lo legava a don Ruffa, infine Vittoria Saccà, presidente del comitato organizzatore del premio, ha introdotto il momento celebrativo della premiazione subito dopo l’intervento del vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, che ha invece ribadito e sottolineato l’importanza della figura di don Francesco Mottola tanto da aver voluto indire l’Anno giubilare dedicato al Beato tropeano, sacerdote a cui la Chiesa diocesana tutta è invitata a guardare, come modello di Santità per i fedeli e come fonte di ispirazione educativa e di formazione per il clero.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui