Se hai intenzione di comprare una casa per abitarci o per investire, comprare casa all’asta può rivelarsi una delle opzioni migliori.

Abbiamo trovato delle favolose possibilità, con risparmi fino al 70%.

Abruzzo     Basilicata     Calabria      Campania      Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia       Lazio      Liguria    Lombardia      Marche

Molise     Piemonte     Puglia     Sardegna     Sicilia

         Toscana     Trentino Alto Adige      Umbria        Vall D’Aosta      Veneto

 

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
#finsubito post aste #finsubiro
#finsubitoaste
#finsubitoaste Abruzzo
#finsubitoaste Calabria
#finsubitoaste Campania
#finsubitoaste Emilia-Romagna
#finsubitoaste Friuli Venezia Giulia
#finsubitoaste Lazio
#finsubitoaste Liguria
#finsubitoaste Lombardia
#finsubitoaste Marche
#finsubitoaste Molise
#finsubitoaste Piemonte
#finsubitoaste Puglia
#finsubitoaste Sardegna
#finsubitoaste Sicilia
#finsubitoaste Toscana
#finsubitoaste Trentino Alto Adige
#finsubitoaste Umbria
#finsubitoaste Valle D'Aosta
#finsubitoaste Veneto
01_post Valle D'Aosta
01_post_Abruzzo
01_post_aste Emilia Romagna
01_post_aste Friuli Venezia Giulia
01_post_aste Liguria
01_post_aste Lombardia
01_post_aste Molise
01_post_aste Piemonte
01_post_aste Puglia
01_post_aste Toscana
01_post_aste Trentino Alto Adige
01_post_aste Umbria
01_post_aste Veneto
01_post_Lazio
01_post_Sardegna
01_post_Sicilia
01post_immobili_Campania
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
News aste
o1_post_aste Marche
Post dalla rete
post_aste_calabria
Video aste Abruzzo
Video aste Emilia Romagna
Video aste Friuli Venezia Giulia
Video aste Lazio
Video aste Liguria
Video aste Lombardia
Video aste Marche
Video aste Molise
Video aste Puglia
Video aste Sardegna
Video aste Sicilia
Video aste Toscana
Video aste Trentino Alto Adige
Video aste Umbria
Video aste Veneto
Video dalla rete
video_aste_calabria
   


Gli evasori fiscali se la vedranno davvero brutta con il bonus di 1000 euro per gli agenti di riscossione: ecco perché.

Un bonus per incentivare gli agenti di riscossione più zelanti, un premio che si pone ben due obiettivi: lo stop agli evasori fiscali e il controllo del lavoro dei dipendenti.

Si mette male per gli evasori fiscali: arriva il bonus da 1000 euro per gli agenti di riscossione – Ascoli.cityrumors.it

Lo Stato italiano intende mettere un freno all’evasione fiscale con un bonus che riesce ad incentivare gli agenti di riscossione. Si parla di 1000 euro per ciascun lavoratore che contribuisca a rendere inferiore il tasso di evasione nel Paese: ecco di cosa si tratta.

Stop all’evasione fiscale con il bonus 1000 euro per gli Agenti di Riscossione: tutto quello che c’è da sapere

Il Governo Meloni si è tanto speso nella lotta all’evasione fiscale e, tra le diverse norme erogate, c’è anche questa. La misura consente di premiare gli agenti di riscossione con un bonus di 1000 euro. Il recente decreto taglia incentivi ha portato l’attenzione proprio su tale sussidio, destinato solo ai dipendenti dell’Agenzia delle Entrate e delle Dogane e Monopoli.

Il bonus per gli agenti di riscossione, come funziona
Il Governo intende combattere l’evasione fiscale con un nuovo bonus – Ascoli.cityrumors.it

Un bonus che si pone l’obiettivo, nei prossimi due anni, di determinare con successo l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) ma anche di rendere valida la riforma fiscale in corso. L’impegno per la battaglia all’evasione diviene, infatti, più importante grazie a questo incentivo. Lo scopo del bonus è, quindi, duplice.

Da un lato, il Governo vuole ridurre il “tax gap” del 15%. Si tratta del divario esistente tra le imposte che vengono effettivamente versate allo Stato e quelle che invece spetterebbero. Per farlo, l’esecutivo ha previsto un’importante somma di denaro per incentivare i dipendenti coinvolti nella riscossione ad operare al meglio.

Il bonus di 1000 euro l’anno, che arriveranno in busta paga, premierà i lavoratori che svolgeranno il loro lavoro dando il massimo, riuscendo a recuperare le tasse evase. Questo, i dipendenti lo faranno mediante gli strumenti di lavoro offerti loro – come lettere di compliance, avvisi bonari e cartelle esattoriali.

Oltre alla lotta all’evasione fiscale, lo Stato – proprio per rendere meno incisivo il deficit fiscale – intende apportare migliorie nel lavoro dei dipendenti dell’Agenzia dell’Entrate. A tale scopo, dato il pochissimo personale a disposizione, il Governo si impegna ad assumere altri cittadini nel breve periodo. Il bonus in questione, infine, è rivolto anche a cancellieri e dipendenti del tribunale.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui